Se devi acquistare o montare nuovi infissi, questa è la pagina giusta per te!

Quello che tutti dovrebbero sapere prima di acquistare e montare nuovi infissi nella propria casa.

Scopri come scegliere i tuoi infissi senza avere brutte sorprese dopo l’installazione.

 

Maurizio-Ratti_avatar_1425629667-72x72Ciao, io sono Maurizio Ratti titolare di Ettal Serramenti e da 20 anni opero nel settore dei serramenti vendendo e installando infissi. Sono l’ideatore del sistema di finestre a Montaggio Integrale™. Oggi lavoro in Brianza dove vivo con la sua famiglia godendosi il tempo libero tra motocross e mountain bike e i suoi 2 bambini.

Se hai tra le mani preventivi di finestre a prezzi davvero stracciati, ho due notizia abbastanza importante per te 

  1. E’ probabile che ti stiano raggirando 
  2. Sono sicuro che i soldi che risparmierai nell’immediato li spenderai in futuro, forse anche il doppio o il triplo della somma che credi di aver risparmiato.

Dammi solo 10 minuti è scoprirai:

  • Il giusto modo per scegliere gli infissi giusti per te, senza brutte sorprese dopo l’acquisto
  • Il vero montaggio che ti permette di avere finestre davvero nuove al 100%
  • Come un montaggio di finestre ad opera d’arte ti permetterà di risparmiare ogni giorno soldi, che potrai spendere per andare al cinema con la tua famiglia, vacanze, o semplicemente pagare il bollo dell’auto, ecc.

Ma andiamo con ordine. C’è una cosa assolutamente importante che devi sapere prima di acquistare e montare i nuovi infissi, una cosa che il 95% degli installatori non dice ai propri clienti.

Sai come si monta un infisso?

Molto probabilmente la risposta è NO, ma voglio spiegartelo brevemente. 

L’infisso, la finestra viene montato su un telaio che si trova all’interno delle pareti di casa tua, e si trova li da quando il palazzo è nato, non è mai stato cambiato (guarda la figura in basso).

finestre montaggio integrale

Ora cosa succede, le persone vanno nello showroom scelgono le loro belle finestre, arriva l’installatore, smonta le finestre vecchie dal telaio e rimonta quelle nuove.

 Una procedure facile, veloce, e a volte anche pulita. Ora però ti faccio queste domande:

  • Ma tu credi davvero che sia un lavoro ad opera d’arte?
  • Credi davvero che hai finestre nuove al 100%
  • Credi che i problemi siano finiti e risolti?

La risposta è assolutamente NO e poi NO, ora ti spiego anche il perché.

Con questa procedura, il telaio rimane quello vecchio, molti ti diranno, che è così che si fa, il telaio è eterno ed indistruttibile e bla bla bla, peccato che nessuno ti dica le cose come sono veramente.

Infatti la verità è che gli svantaggi di montare nuovi infissi su un telaio vecchio sono molti e anche fastidiosi, ecco alcuni:

  1. Perdita di dai 15 ai 25 cm di luce per ogni anta della finestra. Questa che potrebbe apparentemente sembrare un motivo futile e banale, di cui si dovrebbero preoccupare solo “pittori e artisti”, in realtà dovrebbe preoccupare un  tutti perché se hai scelto il tuo arredamento con cura e amore, perché perdere i dettagli del design?

    E poi c’è un motivo molto più venale, e cioè in giornate particolarmente nebbiose, o di pioggia quei 15 cm potrebbero significare tenere spenta o accesa la luce di casa. E le bollette della luce le paghi tu, mica l’installatore. E questo è il primo motivo

  2. Accumulo di polvere e residui di sporco. Se non si sostituisce il vecchio telaio lo sporco vecchio procurato proprio dal lavoro di montaggio del nuovo infisso resta li dov’è, inoltre resta uno spazio, dei piccoli varchi, che favoriscono ulteriore accumulo di polvere, residui di sporco. 

    Questo oltre a creare un ambiente dove in termini pratici sei costretto a pulire in continuazione la casa, potrebbe creare problemi più gravi legati alla salute.

    Infatti l’accumulo di polvere favorisce l’insorgere di patologie allergiche.

    Una delle più comuni è quella relativa agli acari della polvere. Devi sapere che gli acari della   sono responsabili di circa il 75% delle allergie respiratorie e possono provocare disturbi in qualsiasi momento dell’anno, con manifestazioni sia lievi che molto gravi come

    sintomi causati da infiammazione delle vie nasali:
    – rinite: ostruzione nasale, starnuti (in rapida successione), naso che cola (rinorrea);
    – congiuntivite: lacrimazione, arrossamento, prurito, gonfiore e irritazione agli occhi;
    – prurito al naso, al palato o alla gola.
    Sintomi associati ad asma e difficoltà respiratorie:
    – oppressione toracica;
    – respirazione sibilante (fischio udito in fase di espirazione);
    – tosse secca;
    – difficoltà di respirazione (soprattutto durante il sonno o in fase di sforzo fisico);
    – disturbi del sonno a causa della mancanza di respiro, tosse o dispnea.
    In alcuni casi, l’allergia agli acari può provocare:
    – eczema atopico, arrossamento, eruzioni cutanee;
    – arrossamento cutaneo e prurito a livello del viso e del cuoio capelluto.

    E questi sono solo alcuni fastidi legati alla polvere, potrei elencarne infiniti.

  3. Favorisce accumulo di nidi di insetti, come formiche, cimici, api, ecc. Credo che non ci sia niente da aggiungere o da spiegare in merito a questo. Nessuno vorrebbe in casa propria insetti che ti volano sempre attorno, soprattutto d’estate.
  4. Infiltrazioni d’aria. Su questo punto voglio essere il più chiaro possibile, perché sbagliare in questo punto costa mediamente ad una famiglia dai 5 ai 15 euro in più sulla bolletta di luce e gas metano.

    Mi spiego meglio, qui stiamo parlando di isolamento termico. Se monti una finestra su telaio vecchio, restano dei varchi, come abbiamo detto prima. Tu d’inverno perdi calore del tuo impianto di riscaldamento, d’estate perdi il freschetto del tuo climatizzatore. In entrambi i casi paghi paghi paghi a fine mese sulle bollette. Assurdo vero? Eppure è quello che accade nel 95% delle case italiane.

  5. Infiltrazioni di acqua. E qui ci vai giù di umidità, muri rovinati, muffe alle pareti, manutenzione costante e tinteggiature periodiche. Devo aggiungere altro?

 Mi fermo qui per non annoiarti, ma ci sarebbe ancora molto da dire…

Ma perché allora molti installatori omettono queste informazioni?

I motivi principali sono 3:

  1. Per installare telai nuovi occorre rompere i muri di casa (questo nei sistemi tradizionali)
  2. Ci sono costi aggiuntivi, in opere murarie, che rischiano di alzare i preventivi e far perdere clienti agli installatori
  3. Occorrono specializzazione che molti non hanno.

Ora probabilmente ti chiederai:
“come posso montare i miei nuovi infissi senza rompere i muri di casa?

Dopo 20 anni di studio, test, progettazione e messa in opera ho realizzato il mio personalissimo ed unico  sistema al mondo nel suo genere Finestre a Montaggio Integrale.

 logo_ettal

 

Rispetto alle altre finestre ed infissi che vengono montati su un telaio vecchio oppure il telaio viene sostituito rompendo i muri di casa, le Finestre a Montaggio Integrale vengono montate su un telaio nuovo al 100% senza la necessità di rompere il muro ed avere costi aggiuntivi in opere murarie.

 Se anche tu sei interessato ad ottenere

  • Finestre completamente nuove montato su un telaio nuovo al 100%
  • Finestre che ti permettono di avere la massima luminosità in ogni ambiente della tua casa
  • Finestre che ti permettono di avere la massima igienizzazione del vano e dell’ambiente, riducendo a zero l’accumulo di polveri e nidi d’insetti.
  • Finestre che ti permettono di avere il massimo isolamento termico, evitando dispersione di calore, avendo il beneficio di risparmiare sulle bollette di luce e gas
  • Finestre che ti permettono di avere il massimo isolamento acustico, quindi vivere al meglio la tranquillità e i momenti della tua abitazione

 

E’ il momento di vedere se le Finestre a montaggio integrale possono aiutarti nel tuo caso specifico.

…questo dobbiamo verificarlo insieme.
Ci sono due possibilità:

Possibilità numero uno: Finestre a montaggio integrale non fa al caso tuo, Semplicemente non si possono applicare nel tuo caso

Possibilità numero due: Finestre a montaggio integrale fanno esattamente al caso tuo, si applicano perfettamente alla tua situazione e puoi ricavarne tutti i vantaggi che ho elencato sopra.

L’unico modo per scoprire in quale caso ricadi è quello di sentirci prenotare un sopralluogo e una verifica totalmente gratuita direttamente nella tua abitazione
… E verificare insieme SE e COME Finestre a montaggio integrale può aiutarti a montare finestre su un telaio nuovo al 100% senza la necessità di rompere muri, quindi senza costi aggiuntivi in opere mrarie

Come funziona?

Compila il modulo che trovi in basso e sarai ricontattato direttamente da un nostro collaboratore per fissare un appuntamento gratuito a casa tua, dove un nostro tecnico verrà direttamente a casa tua per un sopralluogo e verifica.

La disponibilità del sopralluogo è limitata, se sei interessato prenotala adesso.
Tutti i sopralluoghi sono svolti da nostri tecnici esperti, non deleghiamo nulla all’esterno.

 

Ora tocca a te!

 Se sei interessato e vuoi maggiori info per ricevere un sopralluogo gratuito compila il modulo qui sotto o chiama il nostro numero verde

 

  • * Campi Obbligatori

 

chiama il nostro numero verde

Numero_Verde_ettal