La necessità di cambiare i serramenti di casa nasce spesso da veri e propri disagi che l’utilizzo di porte e finestre ci crea nella vita di tutti i giorni.

Negli anni – sono ormai 20 anni che vendo e installo infissi – ho notato che esistono alcuni problemi ricorrenti che finiscono per diventare l’incubo di molte persone.

 

3 problemi molto diffusi nelle finestre

L’usura naturale del serramento, le sue caratteristiche tecniche e l’installazione, possono essere all’origine di 3 problematiche comuni:

  1. condensa
  2. spifferi
  3. vibrazioni

 

È molto semplice: se hai riscontrato uno di questi problemi le finestre di casa non rappresentano più un elemento di protezione e comfort, ma un problema.

 

La causa di questi problemi

1. CONDENSA

I problemi di condensa sono tipici di tutti quei serramenti con telaio in legno a vetro singolo (anche a doppio vetro in alcuni casi) che hanno ormai qualche anno di vita. 
 
In pratica è frequente vedere depositarsi della condensa sui vetri – vapore acqueo che condensa. Un fenomeno che ci obbliga ad aprire frequentemente le finestre per arieggiare il locale. Non il massimo della praticità. Ora nuove tecnologie garantiscono risultati migliori grazie a vetri basso-emissivi che sono in grado di garantire un migliore isolamento.
 
2. SPIFFERI
 
Credo che nemmeno un’usura avanzata dovrebbe giustificare spifferi d’aria e infiltrazioni d’acqua. In pratica il serramento nella stagione fredda o in presenza di pioggia battente cede non riuscendo a garantire un isolamento totale.
 
Questo normalmente non accade per un’usura avanzata, ma per errori durante l’installazione. Infatti il telaio del serramento quando non installato correttamente – o peggio quando riutilizzato per montare nuovi serramenti – tende a cedere a infiltrazioni e spifferi d’aria. Naturalmente anche le guarnizioni e la loro usura fisiologica possono essere all’origine di questo problema.
 
3. VIBRAZIONI
 
È una situazione decisamente stressante quella di avere delle finestre che al passaggio di ogni macchina o alla chiusura un po’ brusca di una porta vibrano. Può essere causato da serramenti estremamente datati (telaio in legno e vetro singolo) o da un’installazione poco professionale.
 
Prendere rilievi in modo scrupoloso, rimuovere completamente il vecchio telaio e utilizzarne uno nuovo di zecca, significa ridurre a ZERO le possibilità che si creino punti di contatto poco stabili e altre carenze strutturali che col tempo si tradurranno in vibrazioni indesiderate anche con serramenti nuovi. 
 
contattaci-ora

 

Tutela la tua sicurezza e la tua tranquillità

Il sistema a Montaggio Integrale™ che utilizzo per la posa dei serramenti è studiato per garantire prestazioni ottimali del serramento e la sua stabilità massima nel tempo. In pratica è studiato per evitare che tra qualche anno condensa, spifferi e vibrazioni inizino a farti compagnia. 
 
Contattami oggi stesso e sarò felice di aiutarti nella scelta dei tuoi nuovi serramenti. Chiamami al Numero 039 2789128 o compila senza impegno il form di contatto che trovi a questa pagina [Clicca Qui]